BOVARO DEL BERNESE
Cerca
  • Marco

BOVARO DEL BERNESE

Aggiornato il: 14 nov 2018



Nome originale: Berner Sennenhund

Origine: SVIZZERA

Altezza al garrese:

Maschio 64-70 cm

Femmina 58-66 cm

Peso ideale:

Maschio: 50-55 kg

Femmina: 45-48 kg


Il bovaro del bernese è un cane appartenente alla categoria dei bovari svizzeri, tricolore a pelo lungo, di grossa taglia, robusto ed agile, con arti vigorosi, originario delle campagne centrali della Svizzera e delle Prealpi Bernesi. In origine cane da guardia, traino e custodia di mandrie nel cantone di Berna, oggi è un cane di utilità e da famiglia.

Si pensa essere un cane di origine molto antica in quanto alcuni ritrovamenti di epoca romana mostrano raffigurazioni che ricordano molto per forma e colore il Bovaro del Bernese, è molto probabile che il Bernese sia uno dei progenitori del Cane di San Bernardo e di qualche altro molosso, tra cui, giusto per fare un esempio, il Rottweiler.

L'allevamento in purezza della razza inizia nel 1907 da parte di allevatori della regione di Burgdorf. Nel 1910, a Burgdorf, in occasione di una mostra cinofila, i contadini della regione riuscirono già a presentare ben 107 soggetti. Da quel momento la razza fu denominata "Bovaro del Bernese". Alla fine degli anni '40 sono documentati alcuni incroci con dei Terranova per meglio stabilizzare la razza. La durata media della vita di questa razza è di soli 7 anni, sebbene - qualora il cane sia tenuto bene - possa arrivare ai 12-13 anni.

Il Bovaro del Bernese è un cane molto intelligente, e proprio per questo apprende molto rapidamente sia comandi base che complicati. E' un cane molto socievole, soprattutto con gli altri cani, quindi non darà grossi problemi in questo senso. Quando è cucciolo ha bisogno di correre, di esplorare e di mordicchiare tutto, quindi attenzione nei primi tempi. A fine giornata o dopo ore di gioco ha bisogno di riposo, è solito non solo riposare, ma dormire profondamente. Per fargli recuperare le energie, lasciatelo riposare senza disturbarlo, ne uscirebbe stanco e stressato.

Il Bovaro del Bernese è un cane di grossa stazza, che ha in sé l’indole del guardiano, senza però mai essere aggressivo in alcun modo. Per questo il bovaro è un perfetto cane di famiglia, anche quando vi sono bambini. Questo cane essendo molto tollerante e docile è un perfetto babysitter. Essendo molto paziente riesce a giocare per ore, mantenendo costante la sua proverbiale esuberanza. Il suo spirito guardiano gli fa tenere, inizialmente, nei confronti degli estranei un atteggiamento freddo e diffidente.

Il suo sesto senso gli fa capire quando è il caso di mostrare i denti e quando la circostanza lo richiede. A differenza di altri cani, il bernese obbedisce in tutto e per tutto ad un massimo di due persone, che egli giudica "capobranco". Non sempre si tratta di adulti, ma a volte dei piccoli di famiglia, con cui cresce in un rapporto profondo di amicizia e complicità e dal quale non si separerebbe mai riservando loro una fedeltà assoluta.

Il Bovaro del Bernese è un cane di grossa taglia, alto 60-70 cm circa, per un peso di 45-55 chili. Il corpo è proporzionato e muscoloso, con la testa grande, la schiena larga. Le orecchie penzolano morbide e triangolari, gli occhi sono curiosi e scuri, a forma di mandorla.

Il mantello di solito è tricolore, nero, bruno e bianco. Il bruno è su viso, petto e arti. Il bianco sulle zampe, sul petto e sul muso. Il resto del cane è nero. Il pelo del Bovaro è liscio e sottile, lungo e abbondante, e va sempre spazzolato, per evitare nodi. Questo cane ha un’andatura elegante, anche se è molto grande. Egli sa correre con agilità ed è un cane instancabile, un vero atleta.

I cuccioli di bernese hanno un comportamento tutto loro, che li porta a dormire per buona parte della giornata, dedicando le ore di veglia a esplorare l'ambiente, a mangiare, a fare i bisogni e giocare; ai cuccioli bastano pochi minuti di gioco per stancarsi molto, infatti dopo essere stati coccolati ed essersi rotolati per terra, i cuccioli di bovaro del bernese cadono in un profondo sonno per diverse ore. Durante questi lunghi sonni è preferibile non svegliarli o prenderli in braccio, in quanto dormendo crescono, irrobustiscono le difese immunitarie e recuperano molte energie.

Il Bovaro del Bernese è un cane perfetto per la famiglia, da tenere in giardino o anche in casa, ma sempre dando lui ampio spazio di movimento. Essendo infatti di grossa stazza non deve vivere sentendosi a disagio, ma deve avere spazio a lui dedicato. Se a disposizione c’è solo un appartamento, il cane si adatterà senza problemi, ma bisogna dare lui sufficiente spazio anche all’interno. Se tenuto in appartamento, è necessario ricordare di portare il Bovaro a fare passeggiate quotidiane lunghe e di farlo correre un po’. Con i bambini è attento e premuroso, con gli estranei e distaccato e diffidente, con gli altri cani socievole, per questo il Bovaro non vi darà problemi con i vicini di casa in alcun modo.

Ultima cosa molto importante è la salute: il bernese è un cane da sottoporre regolarmente ad un check up dal veterinario, perché potrebbe sviluppare diversi problemi tra cui displasie all'anca, malattia di Von Williebrand, tumori e patologie gastroenterologiche.

Per i nostri Bovari consigliamo pertanto un'alimentazione povera di cereali e possibilmente a base di SALMONE, tale tipo di proteina li aiuterà sia nella digestione sia a mantenere bello, lucido e morbido il folto e lungo pelo. Un primo sintomo di un'alimentazione non del tutto corretta lo possiamo riconoscere grazie al pelo che tenderà a formare dei veri e propri riflessi rossastri nelle parti di pelo generalmente di nero profondo e lucente.

Come integrazione si consiglia olio di salmone per il pelo ed integratori di condroitina e glucosammina che lo aiutano a mantenere forti e robuste le articolazioni, indispensabili in cani di grossa taglia.

0 visualizzazioni